Il computer che legge il Dna e scopre geni difettosi

Un macchina addestrata a scoprire le mutazioni genetiche nel Dna che possono portare ad un elevato rischio di sviluppare tumori, autismo e altre patologie. Il computer è stato messo a punto dall’Università di Toronto, gli scienziati hanno sviluppato un metodo di analisi ad hoc e insegnato alla macchina a leggere il genoma umano secondo un nuovo approccio e rilevare le mutazioni sospette. Lo studio è stato pubblicato su Science.

«Negli ultimi dieci anni uno sforzo enorme è stato fatto per studiare le mutazioni nel genoma che causano alcune patologie, ma senza un approccio razionale per comprendere il motivo alla base di queste variazioni genetiche», affermano gli scienziati.

I ricercatori hanno usato una nuova tecnologia chiamata «apprendimento profondo» per insegnare ad un sistema informatico a scansionare un singolo frammento di Dna. A differenza di altre tecniche l’apprendimento profondo può analizzare sistemi incredibilmente complessi come quelli che si trovano in sistemi in biologia e medicina vivente.

 La Stampa
“Il computer intelligente legge il Dna e scopre i geni difettosi”
www.lastampa.it
Dicembre 2014

Tags: