Tutti a tavola. Fra rock e country chic

Aperitivi e cene in questo periodo sono all’ordine del giorno. L’importante è scegliere la giusta atmosfera, che dipende tutto dalla personalità dell’ospite. Con un po’ di fantasia e gusto si può decorare la tavola utilizzando piccoli ma efficaci accorgimenti. Comune denominatore sono l’estro e la creatività. E’ arrivato, quindi, il momento di pensare alla tavola delle feste, si può scegliere tra una mise en place eco, country chic oppure rock.

Per una decorazione più ecosostenibile, si possono riutilizzare le vecchie palline di Natale, metterle in un grande vaso di cristallo o vetro e usarlo come centrotavola. Un suggerimento arriva da Amburgo, creare con le proprie mani le decorazioni per la tavola, come per esempio i biscotti al burro a forma di Stella di Natale, un allestimento dolce decisamente green.

Per creare un’atmosfera country chic, le candele bianche, le pigne e alcuni rami di pino argentato, agrifoglio e frutta secca, con un dettaglio divertente, delle piccole renne in legno bianco. Non devono mancare i segnaposto, con i nomi scritti rigorosamente a mano, e la tovaglia di pizzo candido insieme al classico servizio della nonna con piatti e con la zuppiera in porcellana.

I più giovani possono osare con una tavola rock. Gli ingredienti sono i dettagli sontuosi, come la tovaglia in seta o velluto nei colori del viola o del rosso, un candeliere a 5 fiamme, bicchieri in vetro riflettente, piatti rigorosamente bianchi. Un mix and match ideale per creare un’atmosfera decisamente glamorous che non mancherà di stupire i commensali.

Tags: