Sanità veneta, due conferme e una new entry

Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha reso note oggi alcuni nomine relative alla sanità veneta. Si tratta di una new entry (il dottor Francesco Cobello, ex direttore generale degli Ospedali riuniti di Trieste, all’Azienda ospedaliera di Verona per i prossimi cinque anni) e due proroghe fino al 31 dicembre 2015 (Domenico Mantoan allo Iov e Giuseppe Dal Ben a Chioggia).

«Sono – ha commentato Zaia – tre cavalli di razza, gli uomini migliori, sui quali riponiamo ottime aspettative. La nostra sanità resterà quindi leader nazionale, continuando a garantire qualità e risposte ai cittadini. Nello specifico, Verona potrà crescere ancora di più, così come lo Iov, che Mantoan saprà riconsegnare ristrutturato dopo questo anno di lavoro, mentre per Chioggia ribadiamo la sua continuità con Venezia».