Soccorso alpino Dolomiti, prima donna capostazione

Con la fine dell’anno sono stati nominati i nuovi capi e vicecapi del Soccorso alpino che nel prossimo triennio (2015/17) guideranno le 18 Stazioni bellunesi e le 2 trevigiane della II Delegazione Dolomiti Bellunesi. Molte le conferme, così come la diretta successione di numerosi vice ai propri capi, che continueranno in ogni caso ad affiancarli per tramandare esperienza e insegnamenti, e fresche nomine, tra tutte quella di Cecilia De Filippo, nuovo capo della Val Comelico, prima donna in Veneto al comando di una Stazione.

Per l’anno a venire la Delegazione Dolomiti Bellunesi potrà contare inoltre su nuovi soccorritori: dei 24 che hanno affrontato le selezioni, infatti, 19 hanno superato gli esami e ora effettueranno il percorso formativo obbligatorio, mentre sono già 21 i pre-iscritti per il 2015, ai quali se ne aggiungeranno sicuramente altri nei prossimi mesi. Con il 2015 verrà poi applicato il regolamento dei ‘soci giovani’, allegato al comunicato, in modo da aumentare le capacità del Cnsas di rinnovo degli organici e per far crescere attraverso i principi istitutivi una maggiore e più profonda cultura della montagna e del soccorso in montagna.

Tags: ,