A Bassano le stampe da Veronese

13 | 09 | 2014 – 19 | 01 | 2015

Inserendosi nell’itinerario “Scopri il Veneto di Paolo Veronese”, i Musei civici di Bassano del Grappa dedicano una mostra alla fortuna che le opere del pittore veneto Paolo Veronese hanno avuto nella stampa “di traduzione”. Visitando “Veronese inciso. Stampe dal Veronese dal XVI al XIX secolo” è possibile ricostruire l’enorme fama dell’artista e apprezzare le capacità tecniche degli incisori di rirpodurre con i tratti segnati sulla lastra la felicità e l’esuberanza del colore del grande artista cinquecentesco.

In esposizione ben 58 fogli che consentono di riconoscere quasi tutti i capolavori del grande artista, attraverso acqueforti e xilografie prodotte tra la fine del Cinquecento alla fine del Settecento e raccolte da Giuseppe Remondini.
La mostra, ospitata presso il Museo della stampa Remondini – Palazzo Sturm, propone inoltre i legni xilografici incisi dall’inglese John Baptist Jackson, tutti ceduti a Giuseppe Remondini, che sono esposti assieme ad una selezione dei fogli eseguiti dallo stesso Remondini sulle opere di Veronese: una vera rarità, che da sola vale il viaggio a Bassano.

Sostieni AreaArte ed entra nel circuito delle principali attività culturali del territorio

Tags: