Al museo Correr di Venezia, la luce è poesia

Dove: Venezia, museo Correr

Quando: fino al prossimo 15 marzo

Cosa: una visita all’esposizione “La poesia della luce”, che propone opere provenienti dalla National Gallery of Art di Washington realizzate da grandi pittori tra il ‘500 e l’inizio dell’ ‘800.

Perché: per godere della bellezza di dipinti che hanno ritratto Venezia, le sue acque, la sua luce e i suoi scorci dall’epoca moderna all’inizio di quella contemporanea. Per apprezzare la maestria di Bellini, Mantegna, Carpaccio, Giorgione, Lotto, Tiziano, Durer, Bassano, Veronese, Tintoretto, Canaletto, Tiepolo, Guardi, Piranesi, Werner, Callow, Sergent. Per lasciarsi incantare da un’immagine eterea e sfuggente dell’impalpabile Venezia. Per poter sperimentare direttamente, al termine della visita, il fascino della luce della città lagunare con una passeggiata tra le calli e i campielli a ridosso di San Marco.

Tags: