Venezia, 600 vongolari contro l’Europa

Erano circa 600 i vongolari attraccati questa mattina a Venezia per protestare contro il regolamento sulla pesca deciso nel 2010 dall’Unione Europea. Le cento barche che li hanno trasportati (da Chioggia, Marano, Ravenna, Rimini e altri comparti dell’Adriatico) si sono fermate alle Zattere per procedere ad un’occupazione simbolica del Canale

La manifestazione, organizzata dai Consorzi di gestione delle vongole, punta il dito in particolare contro le pesanti sanzioni (fino a 4 mila euro) imposte dal regolamento europeo. Una rappresentanza dei pescatori ha incontrato l’ammiraglio Tiberio Piattelli, comandante della direzione marittima di Venezia, e il prefetto Domenico Cuttaia.