Etra, centrosinistra scalza la Lega

L’Etra, l’azienda pubblica che gestisce il servizio idrico e dei rifiuti lungo il bacino del Brenta fra il Bassanese e il Padovano, cambia governance. Nei giorni scorsi a Cittadella si sono infatti riuniti i 74 sindaci dei comuni afferenti all’azienda e hanno designato il sindaco di Mussolente Cristiano Montagner (centrosinistra) come nuovo presidente del consiglio di sorveglianza.

Montagner prende il posto della parlamentare leghista Manuela Lanzarin, in carica già da due mandati. Fondamentale il ruolo dei nuovi sindaci di centrosinistra di Bassano (Riccardo Poletto), Nove (Chiara Luisetto) e Aldo Maroso (Cassola) che insieme ad alcuni colleghi padovani avevano chiesto un segnale di discontinuità rispetto al passato, di fatto preparando il terreno al cambio di colore politico della municipalizzata.