Nasce mega Camera Commercio “Delta lagunare”

Prende forma la nuova mega Camera di Commercio “Delta lagunare”, che fra qualche settimana nascerà dalla fusione dei precedenti enti camerali di Venezia e Rovigo. In queste settimane ogni componente della futura Camera di Commercio ha depositato in dei plichi sigillati i dati relativi alla propria consistenza.

In base a questi la prima settimana di febbraio verrà stabilita la ripartizione “interna” dei 33 consiglieri (di cui almeno 12 dovranno essere espressione del Polesine). A quel punto si apriranno i giochi più propriamente politici fra le varie categorie per la scelta dei nomi che occuperanno tali seggi.

Gli accordi fra le due ex Camere prevedono inoltre che degli 11 componenti della nuova giunta, 4 siano espressione di Rovigo: una misura necessaria per evitare che la componente veneziana abbia i 2/3 necessari a far approvare le delibere più delicate. Inoltre le deleghe che Rovigo dovrà ottenere sono agricoltura, artigianato, industria e commercio. In cambio è sicuro invece che il primo presidente del “Delta lagunare” sarà un veneziano.