Nuova Valsugana, comitati contro e sindaci pro

Mercoledì sera a Carpanè (frazione di San Nazario) si è tenuta una partecipata assemblea pubblica sul progetto della “nuova Valsugana”. Se i sette comitati presenti hanno ribadito la loro contrarietà, meno dura sembra essere la posizione dei sindaci tendenzialmente rassegnati all’inettubilità del progetto regionale.

«Sono 50 anni che stiamo affrontando questo problema della viabilità e nessun progetto di nuova Valsugana è stato mai concepito senza gallerie – spiega sul Corriere del Vento Luca Perazzoli, sindaco di Cismon -. Noi vogliamo risolvere il problema. Nel 2011 qualcuno pensava piuttosto ad una autostrada Trento- Padova sulla destra Brenta. Noi volevamo la soluzione sinistra Brenta. Abbiamo chiesto un bicchier d’acqua e ci hanno fatto un’alluvione. Ora però miglioriamo il progetto».

Tags: ,