Belluno, i boschi protagonisti su Rai1

La puntata di Linea Verde di domenica 24 gennaio vedrà come protagonista il territorio bellunese, e soprattutto Cortina, l’Alpago e la Val di Zoldo.

Grazie a un contributo della Regione, alle Regole d’Ampezzo e al Consorzio Legno Veneto quanti hanno a cuore il territorio montano in termini di salvaguardia e sviluppo potranno seguire i progressi fatti e quelli ancora da fare nella trasmissione su Rai 1. Le riprese, effettuate a metà gennaio, puntano l’obbiettivo sulla filiera corta del legno e sulla valorizzazione del legno bellunese ma si allargano poi fino ad inquadrare le specializzazioni e le tradizioni delle diverse vallate in una vera e propria panoramica sulle bellezze e sulla storia delle montagne e dei prodotti tipici della zona.

Far conoscere a livello nazionale le potenzialità della terra bellunese è l’obbiettivo delle Regole d’Ampezzo e del Consorzio Legno Veneto, il quale è attualmente presieduto dal bellunese Paolo Saviane. Per riuscirci è importante abbracciare tutto il territorio regionale, mettendo insieme tante aziende e creando collaborazioni virtuose, con lo scopo principale di sensibilizzare a un utilizzo consapevole delle risorse e di ridare nuova linfa a un settore che per tanto tempo ha rappresentato il fiore all’occhiello del Veneto: basti pensare alla Foresta del Cansiglio, che, insieme all’ Altopiano di Asiago, è stato per secoli il fornitore di legname della Serenissima per la sua flotta i suoi palazzi.