Biennale, tutti pronti (tranne l’Italia)

Fervono i preparativi per i padiglioni della prossima Biennale Arti Visive di Venezia, eccezionalmente anticipata al 9 maggio per aprirsi in contemporanea con l’Expo di Milano. Del padiglione italiano si sa ancora poco: il direttore del Dipartimento di ricerca del Museo d’arte contemporanea Madre di Napoli Vincenzo Trione che curerà l’esposizione ha infatti rivelato solo che saranno rappresentati 12 artisti italiani.

Scelta analoga a quella spagnola, il cui unirà padiglione ospiterà diversi artisti (Helena Cabello & Ana Carceller, Francesco Ruiz e Pepo Salazar) in una celebrazione della figura di Salvador Dalì. Per il Brasile ci saranno André Komatsu, Antonio Manuel e Berna Reale che affronteranno diversi temi legati alla storia e alla società del grande paese sud americano. Il padiglione giapponese ospiterà invece un’installazione di Chiharu Shiota con barche, filo rosso e un numero esorbitante di chiavi.

Tags: ,