Aria inquinata, Veneto maglia nera

Siamo solo alla fine di gennaio ma la situazione dell’inquinamento atmosferico del 2015 appare già fuori controllo. 32 capoluoghi hanno registrato, dall’inizio dell’anno ad oggi, oltre 10 giorni di superamento della soglia massima giornaliera consentita di PM10 e in 14 si è registrato un superamento un giorno su due. A dirlo il dossier “Mal’ARIA 2015. L’inquinamento atmosferico e acustico nelle città Italiane e in Europa” di Legambiente.

Per quanto riguarda le PM10 Venezia ha sforato per ben 19 giorni; Padova, Vicenza e Treviso 18; Rovigo 14; Verona 13. Insomma: tutti i capoluoghi veneti tranne Belluno fanno parte dei “terribili 32” ad aver sforato i 10 giorni di superamento della soglia massima fra l’1 e il 25 gennaio. Nel 2015 Vicenza ha sforato 77 giorni i limiti (il numero massimo per legge è 35); Venezia 66; Treviso 58; Padova 56; Rovigo 47; Verona 43.