Cibo italiano, Rana: italiani idioti

Ospite d’eccezione ieri all’Università Ca’ Foscari di Venezia per la cerimonia di apertura del «Master in cultura del vino e del cibo»: l’imprenditore Giovanni Rana. «Ci prendiamo in giro e siamo degli idioti – ha detto Rana, come riporta Mattino di Padova –.Bisogna provare per credere. Parlano di sportello unico, ma se una persona vuole avviare un’attività imprenditoriale viene sommerso dalla burocrazia».

«Tutte le imprese devono guardare all’estero – ha detto, parlando del futuro – perché qui è troppo piccolo. In Italia poi i consumi sono ridotti, in Europa va un po’ meglio, ma in America, per esempio, tutti vogliono il cibo italiano. Dobbiamo comunque imparare a vendere meglio i nostri prodotti – ha spiegato più volte – come fanno bene i francesi che sanno valorizzare formaggi e vini».