Belluno, Lupi finanzia “6000 campanili”. Coi click

I sindaci del Bellunese portano a casa un finanziamento di cinque milioni di euro grazie  al rifinanziamento del progetto “6000 campanili” deciso dal ministro alle Infrastrutture Maurizio Lupi. Il decreto di attuazione della legge “Sblocca Italia” assegna infatti 100 milioni di euro da destinarsi a opere infrastrutturali nei Comuni sotto i 5 mila abitanti.

Nel Bellunese i municipi che potranno approfittare dello stanziamento sono 6: Sappada, San Tomaso Agordino, Ospitale di Cadore, Tambre, Farra d’Alpago e Vallada Agordina. Il criterio di scelta utilizzato è decisamente semplice: è stato scelto chi il giorno del “click day” ha presentato prima le richieste. Quel giorno infatti sindaci e tecnici comunali si posizionarono di fronte al computer pronti a inviare per primi la domanda.

A premere prima il bottone magico è stata Sappada che ha inviato la domanda alle 9 e 35 secondi, aggiudicandosi così 840 mila euro. Ospitale di Cadore ha perso tre preziosissimi secondi, inviando la domanda alle 9 e 38 secondi, e ottenendo “solo” 692 mila euro.