Caner (Lega): «Zuccato si contraddice»

«Ho personalmente grande rispetto per le posizioni del Presidente di Confindustria Zuccato, ma non nascondo il mio stupore per averlo sentito pronunciarsi non soltanto contro l’indipendenza del Veneto, ma anche contro l’autonomia regionale e lo statuto speciale. Sono meravigliato, perché incontrando illustri iscritti a Confindustria mi viene ripetuto costantemente di lottare senza risparmio per l’autonomia regionale, affinché il gettito fiscale rimanga sui territori». Il capogruppo leghista in Consiglio regionale Federico Caner replica così in un comunicato stampa alle posizioni espresse oggi dal presidente della Confederazione degli Industriali Roberto Zuccato in merito alle istanze di indipendenza, autonomia e statuto speciale per il Veneto.

«Anche sul piano formale, – prosegue Caner – leggendo tutte le relazioni dei presidenti delle associazioni territoriali, è un coro di richieste di una maggiore autonomia come elemento centrale nelle politiche di sostegno alle imprese e alle loro produzioni. Quindi delle due l’una: o Zuccato ha espresso una sua opinione personale, oppure non condivide le idee dei suoi associati».  E conclude il capogruppo leghista: «Mi chiedo infine a quale categoria di pensiero appartengano le dichiarazioni rilasciate da Zuccato nemmeno una settimana fa». Zuccato si era infatti detto contrario a interventi di accentramento.