«Toscani razzista, legge Mancino per lui»

Anche il consigliere regionale del Gruppo Misto Giovanni Furlanetto interviene sulla vicenda Toscani, presentando un’interrogazione urgente per chiedere alla Giunta quali siano le azioni che intende intraprendere nei confronti di chi ha offeso il Popolo Veneto. «Le dichiarazioni di Oliviero Toscani non possono rimanere impunite, – tuona l’esponente regionale – la giunta deve chiedere il rispetto della legge Mancino che punisce, anche con la reclusione, chiunque con proprie azioni o dichiarazioni fa discriminazioni per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi».

«E’ necessario – ribadisce Furlanetto – che la Giunta difenda il proprio popolo chiedendo l’applicazione della legge e un risarcimento danni. L’immagine che Toscani ha voluto dare dei Veneti è distorta e mirata a screditare un Popolo. C’è da chiedersi, piuttosto, se Toscani aveva bevuto prima di esternare un tale pensiero nei confronti di una delle regioni più laboriose ed ingegnose d’Europa».