Veneto, Tosi: «vinciamo con Lega e tante civiche»

Il sindaco di Verona Flavio Tosi si schiera con Matteo Salvini sul tema delle alleanze in vista delle elezioni regionali in Veneto. Se il leader del Carroccio ha sbarrato la porta ad apparentamenti con Ncd e Forza Italia, il governatore della regione Luca Zaia si dimostra più accomodante chiedendo a Berlusconi di rinnegare il patto del Nazareno e bloccare la riforma centralista.

Per Tosi intervistato dalla Nuova Venezia invece «è un gioco delle parti, tutto continuerà a funzionare come prima, con Berlusconi che tratterà le riforme istituzionali con Renzi e il centrodestra allo sbando. E aggiunge sulle regionali in Veneto «Ce la possiamo fare da soli» secondo il modello di una «Lega al centro con tante liste civiche alleate al governatore Luca Zaia».  La Lega al centro trascinata da Salvini dunque. «Non abbiamo bisogno di patti di potere di basso profilo – ribadisce Tosi – Ncd e Forza Italia sono partiti vecchio stile lontani dai bisogni della gente».

Tags: