Islam, lettera Donazzan viola legge Mancino?

Il pubblico ministero lagunare Roberto Terzo dovrà valutare se i contenuti della lettera inviata alle scuole subito dopo la fine delle vacanze di Natale dall’assessore regionale Elena Donazzan, non abbia violato le norme della legge Mancino. Nella lettera la Donazzan scriveva: «Se non si può dire che non tutti gli islamici sono terroristi, è evidente che tutti i terroristi sono islamici e che molta violenza viene giustificata in nome di una appartenenza religiosa e culturale ben precisa».

Il messaggio era stato subito duramente criticato sia dalla comunità musulmana, sia dalla Rete degli studenti che ne aveva chiesto anche le dimissioni. Fra le dure reazioni quella di Anass Abu Jaffar che sulla sua pagina Facebook ha affermato che sarebbe stato Allah a fare giustizia. Jaffar è sotto inchiesta della Procura antiterrorismo di Venezia per il reclutamento di volontari da mandare a combattere in Siria, e tale preoccupazione aveva spinto la Donazzan a denunciarlo per minacce. Denuncia che ora rischia di ritorcersi contro l’assessore.