Rovigo, Romeo (Pd): «ci vuole sindaco da combattimento»

Nadia Romeo, 43 anni, capogruppo uscente del Pd in consiglio e candidata sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni comunali di Rovigo, é battagliera. Intervistata da Rovigo Oggi la Romeo si esprime sul profilo ideale del primo cittadino: «Deve essere attento, vicino e capace di rappresentare al meglio, e in tutte le sedi le necessità della nostra città. Rovigo per colmare il divario che lo separa dagli altri capoluoghi veneti ha bisogno di un “sindaco da combattimento” che sappia andare a Venezia come a Roma e portare a casa i risultati utili alla Città».

E sull’amministrazione uscente di Bruno Piva si esprime così:«ha peccato profondamente di autoreferenzialità (…) Piva è caduto perché non si è voluto confrontare». E ribadisce: «le scelte per la città devono essere prese in modo assolutamente partecipato».