Venezia, editore Pelizzato appoggia Casson

Giovanni Pelizzato, giovane editore veneziano titolare della libreria Toletta, annuncia il suo sostegno per le primarie a Felice Casson. A Nuova Venezia conferma che: «L’entusiasmo è rimasto lo stesso di quando mi sono candidato alle primarie». Tuttavia, Pelizzato aggiunge: «Credo di poter essere più utile dando il mio contributo a Casson, persona giusta per cambiare». All’osteria “da Giovanni” di campo Santa Margherita, Pelizzato e Casson annunciano un nuovo programma comune. «È una proposta per tutti i cittadini che hanno voglia di rilanciare la nostra città», annuncia Pelizzato.

Primo punto in discussione, il binomio impresa e cultura: «L’obiettivo – afferma il giovane editore – è quello di ridare occasioni a questa città, città della cultura. Che non solo si spopola, ma viene depauperata ogni giorno di più». Casson incassa l’appoggio di un alleato giovane e indipendente: «Ci vorrebbero più persone come Giovanni che vengono dalla società civile. Io offro la mia esperienza a questa città. Per rappresentare gli interessi collettivi, per cambiare senza timori reverenziali verso nessuno, all’insegna della legalità e della trasparenza»