Dolomiti, Carnevale fitto di appuntamenti

Prosegue fittissimo il calendario del Carnevale nelle Dolomiti a febbraio. A febbraio a Canale d’Agordo, Fornesighe e Sappada sono attesi tanti pittoreschi appuntamenti tradizionali. Il 15 febbraio a Canale d’Agordo c’è la Źinghenesta, la danza della ragazza più bella del paese con cappello di fiori e vestiti sfarzosi.

A Fornesighe invece c’è il weekend della Gnaga, una vecchia grinzosa che arranca per le vie del paese, portando a spalla un ragazzino spavaldo. Al suo seguito, un corteo di maschere tradizionali. Nelle corti illuminate del piccolo paesino zoldano gli artigiani intaglieranno le maschere di legno per l’annuale concorso di volti lignei (il tema del 2015 è «i 4 elementi»).

Il carnevale di Sappada è invece abitato da omoni burberi vestiti di folte pellicce d’orso e pantaloni a righe da carcerato. I Rollàte, con la loro maschera di legno dai grandi baffoni, i campanacci alla cinta e la scopa di saggina per spaventare i bambini, sfilano lungo le vie del paese durante tutto il periodo di carnevale.

Se il 1 febbraio è la domenica dei poveri, l’8 è la giornata dei contadini e il 15 quella dei signori. Martedì grasso, il 17, si chiude il carnevale tutti assieme, con la mascherata goliardica sugli sci.