Pagina giornale da orafo Zancan: “grazie Stacchio”

Roberto Zancan, gioielliere di Ponte di Nanto vittima della rapina del 3 febbraio, ha acquistato una pagina del Giornale di Vicenza (che aveva prenotato in precedenza per uno spazio pubblicitario) per ringraziare il suo vicino benzinaio, Graziano Stacchio. 16 righe di parole in cui Zancan esprime, assieme alla commessa Jenny, la propria gratitudine verso il proprio soccorritore.

«Il suo coraggio e il suo senso di responsabilità – scrive Zancan che ha deciso di chiudere il suo grande negozio già rapinato due anni fa con un bottino di un milione di euro – gli hanno permesso di non esitare un solo istante nel difendere la commessa rimasta sola, sequestrata e minacciata dal primo rapinatore entrato in negozio e di proteggermi mentre affrontavo i malviventi armato solo della forza della disperazione». «Graziano – conclude l’inserzione – ci hai salvato la vita, altri al tuo posto sarebbero scappati, ti ringrazieremo per il resto dei nostri giorni».