Venezia, M5S candida sindaco Scano

E’ Davide Scano, il candidato sindaco di Venezia del Movimento 5 stelle. I pentastellati hanno sciolto le riserve dopo un dibattito interno complesso, con il voto a maggioranza degli iscritti al meetup di Venezia e Mestre. “Cittadino” M5S della prima ora, 39 anni e sposato con due figli, l’avvocato dell’Anas, ha staccato i suoi due sfidanti al ballottaggio.

L’esito delle votazioni interne infatti è stato piuttosto netto: Scano ha ottenuto infatti il 54% circa dei voti al primo turno e il 70% nel ballottaggio a tre (La Rocca  il  24,2% e Di Martiis il  5,8%). «Il centrosinistra non è più maggioranza in città, ma è nostro compito dimostrare ai cittadini di essere l’alternativa credibile al sistema trasversale di potere che ha lasciato cadere la città in una palude di malaffare e mala amministrazione», dichiara Scano nella sua prima dichiarazione da candidato sindaco.