Rovigo, Amidei (FI): serve candidato unificante

Forza Italia alla ricerca di un nuovo Bruno Piva che riesca a unificare il centrodestra. Secondo il senatore rodigino Bartolomeo Amidei, segretario provinciale degli azzurri, «serve trovare una figura che piaccia a tutti ed eviti la dispersione della coalizione». Un richiamo a serrare i ranghi in vista della riunione di area di lunedì 16 febbraio.
Amidei punta a un lavoro di ricucitura in Fi, divisa in diverse anime: quella a lui più affine che fa capo al coordinatore comunale Ezio Conchi, quella raccolta attorno al consigliere regionale Renzo Marangon, quella che si riferisce ad Andrea Bimbatti – che ha già annunciato di volersi candidare sindaco. Ormai fuoriuscito, invece, Stefano Bellinazzi, sceso in pista con la civica Viva Rovigo. Turbolenze emergono anche in casa della Lega Nord, possibile alleato dei forzisti. Attorno a Mario Contato e Stefano Raule, critici rispetto al gruppo “tosiano” della senatrice Emanuela Munerato, si propongono come direzione alternativa e punterebbero sulla corsa in autonomia di Monica Giordani.