L’app che misura le relazioni

Paura, rabbia, allegria, eccitazione, calma. Ogni volta che incontriamo una persona, accada o meno per la prima volta, proviamo uno stato d’animo diverso che rivela a livello emotivo il valore di quella relazione.
Per gestire in maniera efficace le emozioni legate alle relazioni sociali, Lauren McCarthy e Kyle McDonald, artista e programmatrice lei, artista lui, propongono PPLKPR una app il cui acronimo sta per “people keeper”. In sostanza l’applicazione, collegata a un congegno bluetooth in grado di misurare le variazioni del battito cardiaco (quello suggerito è il Mio ), è in grado di rivelarci l’emozione che una data persona provoca in noi, in modo tale da catalogarla nella nostra app e decidere cosa fare della nostra relazione: se un’amica ci irrita forse è il caso di non vederla più, mentre se ci fa ridere la app ci suggerirà di rivederla ancora.

Marco Consoli
“PPLKPR, l’app ti dice che effetto ti fanno gli altri”
www.lastampa.it
9 febbraio 2015

Tags: ,