Ripresa, italiani finalmente ottimisti

Finalmente, nell’appena trascorso mese di febbraio, si sono registrati segnali promettenti circa la fiducia di consumatori e imprese nella ripresa economica del nostro Paese. Secondo i più aggiornati dati dell’Istat, infatti, l’ottimismo degli italiani nei confronti dell’andamento economico nazionale è risalto ai livelli precrisi del giugno 2002, mentre quello degli imprenditori è tornato al punteggio che era stato raccolto nel giugno 2011.
Un ottimismo, quello riscontrato, che si lega all’elezione del nuovo presidente Mattarella, avvenuta in tempi relativamente brevi e senza apparenti scossoni politici di rilievo, e al quantitative easing promosso dalla Banca Centrale Europea.