Rovigo, azienda inquinava: stangata dal giudice

Una condanna esemplare, superiore anche alla richiesta formulata dall’accusa, quella comunicata la scorsa settimana ai legali della «Brenta demolizioni» di Ledinara (Ro), azienda che si occupa dell’abbattimento di edifici industriali e residenziali, di scavi, di recupero e vendita materiali inerti,e di trasporti. Un anno e 10 giorni la pena inflitta per non aver messo in pratica le prescrizioni delle emissioni rilasciatagli dalla Provincia, oltre ad una risarcimento complessivo di 52.000 euro a favore delle due parti civili. In sede di richiesta di condanna, l’accusa aveva chiesto 10 mesi e 15 giorni.  Gli inerti lavorati e non correttamente smaltiti dall’azienda si sarebbero dispersi nelle zone circostanti, creando danno a una vicina ditta, a cui sarebbero stati scaricate le polveri della «Brenta demolizioni».