Ponte delle Alpi (Bl): GdF sequestra 500 profumi falsi

profumi

Sono circa 500 le confezioni di profumo sequestrate dalla Guardia di Finanza di Belluno in un negozio di Ponte delle Alpi. Tutte riportavano marchi ed etichette contraffatte. Ad attirare l’attenzione dei finanzieri il basso costo dei prodotti (tra cui Armani, Calvin Klein, Hermes e Yves Saint Laurent), anche 10 volte inferiore rispetto al prezzo di mercato.

Le indagini hanno poi accertato che le fragranze era state prodotte da un’azienda italiana che aveva tentato di eludere la legge con un disclaimer, un avviso che il marchio utilizzato aveva solo una funzione descrittiva. Una precauzione che non basta per giurisprudenza italiana. Il negoziante e il titolare della ditta produttrice sono stati quindi denunciati alla Procura di Belluno per il reato di commercio di prodotti con segni falsi.