Comunali Rovigo, Romeo isolata

Nadia Romeo

Oltre al Gruppo Bachelet non sembra raccogliere altri sostegni in vista delle elezioni comunali di maggio. L‘invito a convergere attorno alla vincitrice delle primarie fatta dal segretario provinciale del Pd, Julik Zanellato, si infrange contro un muro di no. Né i sostenitori di Alessandro Monino (sconfitto alle primarie) né i simpatizzanti di altre forze di sinistra che non hanno partecipato alle primarie sembrano voler dare il proprio appoggio a Romeo.

«Riportare la persona al centro dell’azione amministrativa è per noi – afferma Livio Ferrari – la priorità e intorno a questo siamo aperti a confronti e alleanze. Sicuramente lontano dal Pd, da Forza Italia, dalla Lega Nord». Gli fa eco Sel, per bocca dell’ex consigliere Giovanni Nalin: «I confronti ci sono stati a tempo debito e non hanno portato a sintesi».