Parroco difende moschea, la Lega: faccia l’imam

L‘iniziativa del parroco di Monteforte d’Alpone (Verona) ha scatenato la dura reazione della Lega Nord. Don Mario Costalunga, durante la messa, aveva criticato i fedeli che avevano firmato una petizione per la chiusura di un centro islamico che andrebbe contro il principio della fratellanza e la Costituzione. Parole che non sono state gradite dal coordinatore provinciale del Movimento Giovani Padani di Verona, Vito Comencini.

«Dichiarazioni sciocche e ignoranti del parroco nei confronti dei cittadini che hanno firmato la petizione della Lega Nord contro la costruzione di una moschea a Monteforte» scrive in una nota Comencini, che accusa il parroco di «arroganza e superbia da parte di chi invece di insegnare correttamente la dottrina cattolica, si preoccupa di dare lezioni di diritto costituzionale». Il coordinatore dei giovani padani conclude invitando «Don Mario a fare l’imam se non si sente più una guida spirituale del cattolicesimo».

Tags: ,