Regionali Veneto, indipendentisti appoggiano Zaia

C’è già la prima lista a sostegno della candidatura di Luca Zaia a governatore della Regione. Si tratta di «Noi Veneto indipendente» frutto della convergenza di Veneti Indipendenti, Liga Veneta Repubblica e Veneto Stato, che hanno costituito una federazione di movimenti indipendentisti. Ieri l’investitura ufficiale di Zaia che ha incontrato gli esponenti della nuova lista durante l’inaugurazione dei lavori a un bacino di laminazione a Trissino, in provincia di Vicenza.  L’aggregazione, sponsorizzata dal vicentino vicentino Ettore Beggiato, ha tra le sue fila alcuni leader, leghisti storici, protagonisti della scissione del 1998.

Nel Vicentino il capolista sarà Antonio Guadagnini, ex vicesindaco di Crespano del Grappa; nel veronese invece Fabrizio Comencini insieme a Stefano Valdegamberi. Resteranno fuori dall’operazione, Alessio Morosin e la sua Indipendenza Veneta e con lui anche il leader dei forconi Lucio Chiavegato.