Radio Padania, addio ironico a Tosi

Radio Padania cerca di ironizzare sulla grave spaccatura all’interno della Lega Nord in seguito all’estromissione di Flavio Tosi dal partito. Tra gli interventi di Luca Zaia e Matteo Salvini, il conduttore della trasmissione “Rebelot” (che in dialetto lombardo signifca caos, disordine), Marco Pinti, ha mandato in onda canzoni sul tema delle coppie che scoppiano, degli amori che finiscono e di Caino e Abele e via dicendo.

Primo brano, “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli. Poi sono arrivati “Se mi lasci non vale” di Julio Iglesias, “Fotoromanza” di Gianna Nannini (“questo amore è una camera a gas”) e “Caino e Abele” di Davide Van de Sfroos. Nella coppia «Salvini era il compagno vessatore o Tosi era il partner che fa di tutto per farsi lasciare?», il quesito di Pinti agli ascoltatori. «E’ Tosi che ha lasciato Salvini, non viceversa», la chiosa in diretta di Alessandro Amadori, analista dei flussi elettorali, ultimo ospite.