Tosi: «Salvini? se lo incontrassi lo ignorerei»

E’ di «disistima» il sentimento di Flavio Tosi verso il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini. Tosi, che ha accusato Salvini di «incoerenza» nel corso della registrazione della puntata di X News di Antenna Tre Nordest in onda questa sera, ha citato in particolare gli attacchi subiti in ambito pubblico dal segretario quando si è esposto in posizioni non contrarie all’euro e quando ha ribadito la propria posizione non secessionista. «Qualche mese dopo, tutti sono diventati non secessionisti – ha ricordato – e allora tutto andava bene»

«In questo momento da uno a 1000, con Matteo Salvini sono arrabbiato 1001 – ha aggiunto –Se lo incontrassi e mi tendesse la mano lo ignorerei». Ed interrogato sulle sue future intenzioni politiche ha precisato: «Se ci fosse una mia ipotetica candidatura alla presidenza della Regione Veneto alle alleanze ci penserò dopo. Io sto lavorando per una vera alternativa di centrodestra, anche se è difficile. Sarebbe strano assai se cercassi intese con la sinistra». «Questo – ha aggiunto – non è un paese normale, c’è un centrosinistra che vince perché al di là c’è il nulla». E chiosa il sindaco di Verona: «Se non mi candidassi alla presidenza della Regione voterei Zaia»

Tags: ,