Lancet: mondo senza tabacco entro 2040

Un mondo libero dal tabacco, in cui lo utilizzi meno del 5% della popolazione. Questo l’appello di un gruppo di studiosi di salute pubblica sulla rivista britannica di divulgazione scientifica “The Lancet” in vista della “World Conference on Tobacco or Health” dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ad Abu Dhabi dal 17 al 21 marzo. Secondo gli studiosi è un obiettivo raggiungibile entro il 2040 ma solo col sostegno politico delle Nazioni Unite che devono «mettere il turbo» alle azioni contro la vendita e il consumo di tabacco, altrimenti il rischio e’ che un miliardo di persone muoia entro fine secolo.

«E’ giunto il momento di riconoscere l’inaccettabilità del danno procurato dall’industria del tabacco e lavorare per un mondo praticamente privo di vendita legale e illegale dei prodotti del tabacco. Un mondo in cui il tabacco è lontano dagli occhi, lontano dal cuore, e fuori moda (ma non vietato) è possibile in meno di tre decenni, ma solo con l’impegno da parte dei governi, dell’Onu e dell’Oms, e della società civile» spiega Robert Beaglehole, uno degli autori dell’articolo.

Tags: