Arresto Incalza, Variati: «Sono molto colpito»

«Sono molto colpito dall’arresto dell’ingegner Ercole Incalza, che ho conosciuto nelle fasi tecniche di preparazione degli accordi di programma su tangenziale e alta velocità nel suo ruolo di capo della struttura tecnica di missione del ministero delle infrastrutture e dei trasporti, prima del recente pensionamento». Lo dice il sindaco di Vicenza Achille Variati in un comunicato stampa.

«E’ doveroso che la magistratura faccia tutta la chiarezza necessaria. Grandi progetti come quello dell’Alta Velocità Alta Capacità hanno bisogno di estrema trasparenza. Non a caso, per quanto ci riguarda, abbiamo informato l’Autorità Nazionale Anticorruzione dell’avvio della procedura inerente al nostro territorio, in modo che fin dalle fasi iniziali relative alla tratta che ci riguarda si proceda con attenzione e limpidezza massime».