Fiabe di burattinaie: Simona dal semaforo al Cirque du Soleil

Simona Randazzo è una ragazza di 33 anni, metà toscana e metà siciliana, che vive a Torino e ha una divorante passione per il teatro e le arti sceniche. Una passione talmente divorante che quando Simona, che per mantenersi gli studi d’arte fa la cameriera e pulisce i bagni delle fabbriche del circondario, perde i suoi ‘lavori sicuri’, vince l’umiliazione della strada e scende ai semafori della città esibendosi in spettacoli di giocoleria.

Ciò che le riesce davvero bene, però, è fare la burattinaia. Cuce personalmente i vestiti dei suoi pupazzi, inventa storie magiche e riesce a coinvolgere il suo pubblico improvvisato di grandi e piccini. Lo scorso ottobre un amico le indica che il Cirque du Soleil sta cercando artisti italiani e stranieri in occasione di Expo 2015. Simona si presenta titubante ai provini, ma viene selezionata, assieme ai suoi fedeli burattini, nel gruppo dei 50 che animeranno la grande esposizione universale. Un sogno che si avvera, dopo anni di pazienza e duro lavoro.

Photo credits: La Stampa

Tags: