Ascopiave, dividendo record: più 25%

I numeri del bilancio 2014 di Ascopiave hanno permesso la delibera di uno dei dividenti più alti mai registrati da Piazza Affari, un totale di 35,162 milioni di euro per un dividendo che raggiunge i 0,15 euro per azione, oltre l’8% più del costo medio dell’azione.

Un aumento di circa il 25%  rispetto ai dividendi del 2013, quando le azioni raggiunsero un valore di 0,13 euro. Ascopiave, società  di Pieve di Soligo (Treviso) che gestisce la distribuzione di gas metano e gli impianti per la produzione e la distribuzione di energia elettrica, consolida un utile netto di 37,3 milioni di euro, in leggero calo rispetto al 2013, anche se «si tratta di una lieve contrazione – spiega il presidente Fulvio Zugno – considerata la consistente riduzione dei margini dovuti all’andamento climatico sfavorevole e alle nuove tariffe definite dai provvedimenti tariffari».

Infine, nel 2014 Ascopiave ha speso 1,5 milioni di euro per il contenimento delle tariffe (opzione rivolta alle famiglie con reddito Isee fino a 20 mila euro) e ha realizzato investimenti per 21,1 milioni di euro, circa 2 milioni di euro in più rispetto al 2013, utilizzati in interventi tecnici come lo sviluppo, la manutenzione e l’ammodernamento delle reti e degli impianti di distribuzione del gas.

Tags: ,