Treviso, Goldin addio: arriva Puppi

Alla fine una grande mostra a Treviso si farà. Non a Santa Caterina, però, bensì alla Casa dei Cararresi. Sarà un’esposizione dedicata alla figura di El Greco, pittore cretese del Cinquecento, pittore di livello assoluto che si rivelò a Venezia e a Roma, prima di morire in Spagna.

La mostra sarà curata da Lionello Puppi, storico dell’arte, accademico emerito a Ca’ Foscari, ed esimio studioso del Rinascimento veneto, fra i sostenitori del comitato per la difesa di Santa Caterina. Con lui cura l’esposizione anche Serena Baccaglini, presidente di Artelling. A promuoverla sarà invece kornice, la nuova società di Andrea Brunello, imprenditore e finanziere trevigiano, che torna a Treviso dopo le disavventure giudiziarie capitategli a Brescia, dove finì nel mirino della magistratura per aver gonfiato i dati dei visitatori.

«Riparto da qui, dalla mia città – ha commentato Brunello alla Tribuna di Treviso – non voglio assolutamente che si parli di salvatore della patria, do il mio contributo, non voglio sentir parlare di concorrenze, di questo o di quell’altro», riferendosi alle vicende che hanno portato alla rinuncia della mostra di Marco Goldin.

Tags: ,

Leggi anche questo