Unipd, borse di studio: buco da 4 milioni

Sarebbero oltre 4 milioni di euro gli arretrati per le spese dovute alle borse di studio che la Regione Veneto deve ancora pagare all’Università di Padova. Un problema sempre più urgente, specialmente per i 5.500 studenti padovani che ne avrebbero avuto diritto fin da metà dicembre, complicato ulteriormente dal Patto di Stabilità che vincola i fondi regionali.

«Lo scorso anno – spiega il professor Guido Scutari, prorettore con delega al Diritto allo Studio, al Mattino di Padoval’università ha anticipato due milioni di euro perché gli studenti potessero avere le borse, altrimenti sarebbero rimasti senza. E molto probabilmente dovremo fare lo stesso anche quest’anno, ma non riusciremo a garantire la copertura totale. Senza contare che la Regione deve ancora saldare, con noi, il debito accumulato lo scorso anno, che quindi pesa doppiamente sul nostro bilancio».

Tags: ,