Mestre, aggredisce donne: ricoverato in tso

È finito ricoverato in trattamento sanitario obbligatorio l’uomo che ha aggredito per strada, senza motivo, due donne in diverse occasioni. Si tratta di un veneziano di 37 anni, già noto alle forze dell’ordine per furto, danneggiamento, porto d’armi e oggetti atti a offendere, ingiurie, lesioni, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, e soprattutto per diversi episodi di atti osceni in luogo pubblico, essendosi in passato masturbato, anche in presenza di minorenni.

La sezione Volanti della questura di Venezia si è attivata dopo che al 113 aveva chiamato, piangendo, una giovane riferendo che un uomo, a Mestre, le si era affiancato strappandole dal viso gli occhiali da sole per poi scagliarli a terra. Durante l’agitata l’identificazione (l’uomo ha dato in escandescenze), è emerso che il fermato era ricercato in quanto, il giorno prima, in un autobus, aveva aggredito violentemente una donna, prendendola a a pugni dopo che questa si era lamentata dello stretto contatto fisico a cui era sottoposta. L’uomo è stato quindi accompagnato in ospedale per essere sottoposto a visita psichiatrica e poi ricoverato in trattamento sanitario obbligatorio.

Tags: ,