Munerato (lista Tosi): «Zaia snobba donne e giovani»

«Zaia snobba le donne e i giovani». Lo sostiene la senatrice Emanuela Munerato, candidata sindaco a Rovigo per la Lista Tosi. «Prima gli ultras di Salvini e di Zaia (entrambi non hanno preso nemmeno le distanze dall’accaduto) vogliono prendere a calci in bocca le donne che non la pensano come loro – dice – .Nella fattispecie ricordo le violente minacce del presidente del Consiglio provinciale di Treviso, Fulvio Pettenà, nei confronti della collega senatrice Patrizia Bisinella».

«Ora il governatore uscente, a differenza di Tosi e dei candidati Berti e Moretti – continua – ha deciso di non partecipare all’importante incontro che domani, a Padova, ha organizzato il Centro Italiano Femminile». Zaia, secondo Munerato, «snobba le donne ma non solo, perché il tema dell’appuntamento, “Politiche per i giovani nel futuro del Veneto”, riguarda le nuove generazioni. È questo il tipo di impegno che Zaia, non bastassero le innumerevoli promesse non mantenute, ha in mente per i veneti?».