Rovigo, assenteisti in Regione: 36 a giudizio

Trentasei dipendenti della Regione Veneto finiranno a processo per truffa dopo che la guardia di finanza aveva messo sotto la lente d’ingrandimento il comportamento dei dipendenti negli uffici di Rovigo. Secondo l’accusa gli assenteisti timbravano il cartellino ma  anziché dare inizio alla loro giornata lavorativa, uscivano tranquillamente dagli uffici per tornare, magari dopo alcune ore, pieni di borse della spesa, specialmente nei giorni in cui si teneva il mercato cittadino.  Questa mattina, conclusa l’udienza preliminare davanti al giudice 36 persone sono state rinviate a giudizio, mentre altri 23 dipendenti sono stati assolti perché il fatto non sussiste. Per motivazioni simili sono stati i assolti altri sette dipendenti della Regione che avevano chiesto il giudizio con rito abbreviato in sede di udienza preliminare.

Tags: ,