Bassano, Rosso in prima linea per Ponte degli Alpini

Renzo Rosso ancora una volta si schiera in prima linea a difesa del patrimonio architettonico e culturale del Veneto. Dopo l’avvio del restauro del Ponte di Rialto a Venezia, ora il patron della Diesel scende in campo anche in difesa del Ponte degli Alpini di Bassano.

Rosso ha infatti aderito al comitato costituito per promuovere e sostenere la candidatura del ponte palladiano per entrare nella lista dei monumenti nazionali. Lo ha annunciato lo stesso imprenditore di Brugine dalla sua pagina Facebook, invitando tutti i suoi amici e fans ad unirsi alla causa.

Assieme a Rosso si sono schierati altri pezzi da novanta del vicentino come lo chef e personaggio televisivo Carlo Cracco e il campione del mondo di rally Miki Biason. «La presenza dei tre big è importante perché, con la loro notorietà, contribuiscono a raggiungere un’ampia fascia di persone – ha spiegato Roberto Astuni, portavoce del comitato, al Corriere di Vicenza –. Solo parlandone nei social network garantiscono una visibilità notevole all’iniziativa bassanese che, a sua volta, utilizza questi canali per promuovere l’azione».

Tags: ,