Regionali, Zaia presenta squadra veterani

Il governatore uscente Luca Zaia ha presentato la sua squadra per le prossime elezioni Regionali. Nelle posizioni di punta delle tre liste di stretto riferimento al governatore (Lega Nord, Lista presidenziale, Sindaci per Zaia) sono schierati in campo i veterani, premiati per la fedeltà alla causa leghista e per il radicamento sul territorio.

A Padova correranno: Roberto “bulldog” Marcato (presidente del Consiglio comunale nel capoluogo) e Fabrizio Boron (assessore e uomo di fiducia di Massimo Bitonci); i dirigenti Arianna Lazzarini, responsabile organizzativa del partito, ed Emanuele Rosina segretario della circoscrizione estense; i sindaci Giuseppe Pan (Cittadella), Gabriele Bassi (San Pietro in Gu), Roberto Miatello (San Giorgio in Bosco), Paolo Tonin (Campo San Martino). Nel Trevigiano candidati il presidente del Consiglio provinciale Fulvio Pettenà, il consigliere uscente Gianpiero Possamai e un trio di sindaci: Marco Serena (Villorba), Alessandro Bonet (Godega di Sant’Urbano), Marica Fantuz (Meduna di Livenza).

Nel veneziano in campo ci saranno: il sindaco di Musile di Piave, Gianluca Forcolin, spalleggiato da Giorgia Andreuzza (assessore in Provincia) e Alberto Semenzato, il segretario provinciale leghista. A Vicenza invece saranno schierati gli assessori regionali uscenti Roberto Ciambetti e Marino Finozzi, il consigliere Nicola Finco, il vicesindaco di Rosà Manuela Lanzarin. A Verona, nella roccaforte del rivale Flavio Tosi, se la vedranno l’assessore alla sanità di Palazzo Balbi Luca Coletto e Alessandro Montagnoli, già sindaco di Oppeano e parlamentare. A Belluno candidati Gianpaolo Bottacin spalleggiato dagli ex parlamentari Gianvittore Vaccari e Franco Gidoni. Infine Cristiano Corazzari, commissario del Carroccio polesano, in pole a Rovigo.

Tags: ,

Leggi anche questo