Vicenza, riqualificazione ex Domenichelli al via

Da decenni l’area dell’ex Domenichelli, a due passi dal centro storico di Vicenza, è stata abbandonata all’incuria e al degrado. Ora però il Comune di Vicenza ha un piano per riqualificare la zona: si inizia con la realizzazione di un parcheggio, almeno nell’area di sua proprietà. L’intenzione è di realizzare un piazzale da 50 posti auto, nella parte di via Torino, con un pedaggio previsto di 1 euro all’ora, in cui sarà possibile parcheggiare dalle 8 alle 20.

Certo occorre evitare che anche il parcheggio si trasformi in una zona di bivacchi per sbandati, così il piano di Palazzo Trissino prevede, oltre alla sistemazione di 120 metri di recinzione e alla necessaria sistemazione delle buche sull’asfalto, anche l’eliminazione della vegetazione e la posa di un cancello da sei metri all’ingresso, per un intervento il cui costo totale dovrebbe aggirarsi sui 30 mila euro, finanziati dal fondo per i programmi di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio.

Oltre al parcheggio la riqualificazione potrebbe portare presto all’inizio di un nuovo cantiere per la realizzazione di un grande complesso commerciale, residenziale ma anche amministrativo. La speranza, condivisa dall’assessore alla Progettazione urbana Antonio Dalla Pozza, è che l’iniziativa del Comune porti i privati ad agire in sinergia, realizzando magari il complesso di uffici, residenze e negozi secondo l’accordo pubblico-privato ratificato ormai due anni fa.

Tags: ,

Leggi anche questo