5 cose imbarazzanti che le madri fanno su Facebook

L’altro giorno ha fatto il giro del mondo il video in cui una madre di colore a Baltimora riconosce in tv il figlio che lancia sassi alla polizia ad una manifestazione, scende in strada, lo prende per un orecchio e lo riporta a casa a suon di sberle.
Per me lei ha vinto. Ecco, lei è la madre che ci meriteremmo tutti. Quella che a venti, a trenta o a quaranta vede che non ci stiamo comportando come ci ha insegnato e ci prende ancora per un orecchio, incurante che sia in mondo visione, nel bel mezzo di una rivolta, tra ragazzi incappucciati e lei fresca di parrucchiere con una camicetta sgargiate gialla ci prende a sberle. Ben vengano le mamme così! Ma nell’epoca dei social le mamme sono in grado anche di metterci in imbarazzo e non poco. Ecco 5 cose che teneramente fanno e che noi odiamo:

1. CHIEDONO L’AMICIZIA A TUTTI QUELLI CHE LA CHIEDONO A NOI Non importa che sia il ragazzo conosciuto la sera precedente o il panettiere del paese, loro chiedono, perché credono nella proprietà transitiva “se lui è tuo amico, è amico anche mio”.

2. SCRIVONO NELLA NOSTRA BACHECA CREDENDO SIA IL FRIGORIFERO DI CASA Un tempo i messaggi si lasciavano su un post it attaccato sul frigo di casa. In epoca non sospetta le madri ci chiedevano di passare in farmacia a prendere la crema per le emorroidi per la nonna privatamente. Ora invece pensano che scrivere in bacheca sia come mandare un messaggio privato, ovviamente scrivono le cose peggiori, solo quelle.

3. METTONO FOTO SEXY Ormai il pudore è svanito e un po’ tutti cercano sui social di mostrarsi sempre giovani, attraenti e belli. Capita così che le madri postino foto di loro in pose sexy o con abiti strizzatissimi, molte volte anche ingenuamente. Partono così gli sfottò degli amici su WhatsApp che mandano la foto a tutti dal titolo “Milf del mese”, ma in quella chat ci siamo anche noi.

4. RISPONDONO AD OGNI NOSTRO POST Si sentono sempre chiamate in causa, ogni cosa che postiamo, che sia un video, una canzone, una frase loro ci sono. Il like non manca mai e commentano, quasi sempre. Se per caso nasce una discussione sulla nostra bacheca loro sono le nostre paladine, vengono in nostro soccorso, perché non saremmo in grado di cavarcela da soli, no, proprio no.

5. CONDIVIDONO LE NOSTRE FOTO DA PICCOLI Perché per loro saremo sempre i loro bimbi, quando invece stiamo cercando di costruirci una carriera rispettabile. Condividono la nostra foto nudi sul letto o seduti sul water di quando avevamo 3 anni. Mentre stiamo cercando di farci notare da qualche ragazzo loro postano la foto più imbarazzante della nostra vita, di quando negli anni ’90 giravamo col monociglio e l’estetista e il parrucchiere manco sapevamo che esistesse.

Le mamme sono proprio cambiate. Era così bello quando non potevano farsi gli affari nostri. Era così bello quando chiudevamo la porta di casa e non sapevano dove andavamo, con chi eravamo e cosa facevamo. Ora invece se siamo attivi sui social sanno perfettamente i nomi dei nostri amici, i luoghi in cui abbiamo fatto il check in e cosa abbiamo mangiato a pranzo. Ma va bene anche così, perché alla fine saremo anche nell’epoca del 2.0 ma quello che non è mai cambiato è il loro amore nei nostri confronti.

Tags: