Venezia, biglietti Actv sullo smartphone

A Venezia l’innovazione tecnologica sale a bordo dei vaporetti. Il biglietto Actv per i mezzi di trasporto pubblico urbani ora lo si potrà avere comodamente sullo smartphone:  basterà passare il proprio dispositivo davanti alle macchinette Imob per convalidare il titolo di viaggio. Ma non solo. Con lo stesso sistema (caricando i biglietti o l’abbonamento) si potrà anche accedere ad altri servizi utili come il car e bike sharing, parcheggi o l’offerta culturale. Il biglietto sul telefonino, fortemente voluto dall’amministratore delegato di Avm Giovanni Seno, dovrebbe diventare operativo entro l’estate.

Intanto sono on line le informazioni sulla rete di trasporto pubblico. Le indicazioni stradali sono facilmente consultabili tramite app come Google Maps che è stata potenziata in modo da visualizzare tutti i possibili itinerari completi con le diverse soluzioni di trasporto di linea (bus o vaporetti) e i relativi orari. L’obiettivo di Ca’ Farsetti  è quello di dare risposte concrete a residenti, turisti e imprese. In questa direzione va visto anche il nuovo portale Open data in cui sono stati pubblicati oltre 90 collezioni di informazioni su Venezia.

Tags: ,