Padova, la rivelazione: migranti ospiti da privati da mesi

Negli ultimi giorni ha fatto molto discutere l’appello del prefetto di Venezia Domenico Cuttaia ai Veneti per far sì che accolgano nelle proprie case chi scappa dagli orrori delle guerre. La prefettura di Padova tuttavia ha reso noto che «da almeno nove mesi una parte dei migranti ha trovato sistemazione in abitazioni private». Prefettura che nel frattempo ha ricevuto un attacco frontale da parte del leader della Lega Nord Matteo Salvini, che dopo averne chiesto le dimissioni, è arrivato a pubblicare sulla sua pagina Facebook  il numero di telefono del prefetto di Padova Patrizia Impresa, invitando i cittadini con difficoltà abitative a chiamare per ottenere un alloggio.

Intanto, secondo quanto riportato dal Corriere del Veneto,  continuano ad arrivare proposte di alloggi, anche sotto forma di comodato gratuito: ieri un solo padovano avrebbe offerto sei appartamenti. «Su 3 mila profughi rimasti nella nostra regione, circa un 3% è in case private di ogni provincia — conferma Loris Cervato, responsabile del Sociale per Legacoop al Corriere —. Quando arriva questo tipo di disponibilità da parte di un Veneto solidale e non razzista non possiamo che accoglierla e ringraziare. Anzi, speriamo nell’aumento di offerte, perché con l’inizio della stagione calda gli sbarchi raddoppieranno».

Tags: , , ,

Leggi anche questo