Prc: contro la Moretti, sì a Casson

Il segretario nazionale di Rifondazione comunista Paolo Ferrero sarà a Marghera domenica 3 maggio per un’iniziativa a sostegno della lista “L’Altro Veneto. Ora Possiamo!” e della candidata presidente Laura Di Lucia Colletti. L’assemblea pubblica con Ferrero si terrà presso la sala consiliare del municipio di Marghera alle ore 10 e sarà un’occasione per chiarire e approfondire la posizione del Prc sulle imminenti elezioni regionali e comunali.

Il titolo della manifestazione è “L’alternativa necessaria”, quella che chi, afferma il commissario Prc della federazione veneziana, Maurizio Acerbo, «è di sinistra ha il dovere di costruire in alternativa alla destra populista di Salvini e a quella dei “poteri forti” di Renzi. Abbiamo rifiutato qualsiasi accordo di convenienza con il centrosinistro renziano perché non si può anteporre l’interesse di bottega e il cadreghino a quello di una battaglia politica chiara contro questo governo. Rifondazione Comunista è presente con propri candidati in tutte le circoscrizioni nella lista “L’Altro Veneto. Ora Possiamo!”».

Il Prc a Venezia sosterrà il candidato di centrosinistra Felice Casson perchè «non è – per profilo e storia personale – una candidatura che possa essere assimilata al renzismo. Abbiamo apprezzato e sostenuto Casson sia nel suo impegno veneziano che come senatore che ha tenuto una posizione di dissenso su leggi come il Jobs Act o sullo stravolgimento della Costituzione». In Regione, invece, la candidatura di Laura Di Lucia Colletti è in «netta alternativa alla Moretti, ritenendo che ogni successo del PD sarà usato contro i lavoratori, la democrazia, i diritti sociali».